e la sua patria, di tutto un po’.

Arrivando a Genova vedrai una citta' regale, addossata ad una collina alpestre, superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica signora del mare ...

Francesco Petrarca (1358), Itinerarium breve de Ianua ad Ierusalem

GENOVA more than this

venerdì 24 giugno 2011

FABER, DON GALLO, TRAVAGLIO E...

 

Musica, divertimento ed aggregazione per l’edizione 2011 della rassegna “Che estate alla Pianacci” organizzata dal Consorzio Sportivo Pianacci con il contributo del Comune di Genova (Assessorato alla Cultura e Municipio VII Ponente) e dalla Fondazione per la Cultura Genova Palazzo Ducale. Dal 1998 ogni estate si ripropone la rassegna organizzata dal Consorzio che vede partecipare tutto il quartiere del Cep, momento di sintesi delle numerose iniziative. Quest’anno il quartiere si animerà dal 2 luglio al 14 agosto con otto tra spettacoli ed eventi ad ingresso gratuito:
  • sabato 2 luglio: IL SUONATORE JONES, concerto di Vittorio De Scalzi, leader dei New Trolls, con Andrea Maddalone (chitarre), Andrea Chellini (percussioni) e Francesco Bellia (basso),
  • sabato 9 luglio: CEP, ovvero Cuscus E Pesto, concreta celebrazione dell’Unità d'Italia e nuovo inno d’Italia, anche questo, come il primo, sempre made in Ge: ospite il gruppo genovese hip hop ZeroPlastica con una versione rap e con nuovo testo appositamente studiato per l’evento sull'Inno di Mameli,
  • lunedì 18 luglio: Don Andrea Gallo, 83 volte Buon Compleanno! Ancora una volta Don Gallo si festeggia al Cep con ospiti d’onore quali Travaglio, Padellaro, F. Sansa,
  • sabato 23 luglio: Un musical in prima assoluta,
  • tutto luglio: Ceppions League, il torneo di calcio per gioco con 120 bambini e bambine del Cep e del ponente dai 6 ai 16 anni. La filosofia è il calcio come gioco e occasione di divertimento e socialità. Grande finale, in notturna, il 31 luglio,
  • serate danzanti: quest'anno ospiti musicali il mitico Michele, l'Orchestra Spettacolo Gli Smeraldi e l'Orchestra Spettacolo Carlo Gribaudo con i Mirò Fantasy.
Non è solo una rassegna di spettacoli, ma anche percorsi di cittadinanza attiva del quartiere, attività sociali e culturali, dialogo interetnico con la locale Comunità Islamica del Cep (unica comunità islamica di quartiere organizzata in città) arricchendo la rassegna di spettacoli con momenti in cui tutto il quartiere e la città festeggiano alcune realtà.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Loading...