e la sua patria, di tutto un po’.

Arrivando a Genova vedrai una citta' regale, addossata ad una collina alpestre, superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica signora del mare ...

Francesco Petrarca (1358), Itinerarium breve de Ianua ad Ierusalem

GENOVA more than this

sabato 29 ottobre 2011

FANTASMI GENOVESI vs. STREGHE DI HALLOWEEN



“Fantasmi Vuoi dei Paesi tuoi” è il motto del “GhostTour – Caccia al Tesoro”, l'intrigante e misteriosa gara di orientamento alla scoperta di vecchie e nuove leggende nascoste tra i tesori del Centro Antico di Genova una risposta tutta Genovese alla festa di matrice Americana con tradizioni, leggende, favole liguri genovesi e italiane in genere.
20 tappe (una fuori concorso) per la gioia ed il divertimento di grandi e piccini, molte con una connotazione storica, nel periodo risorgimentale per rimanere nel tema dei 150 anni dell’unificazione Nazionale.
La partecipazione è gratuita.
In Piazza Matteotti dalle ore 20,30 verranno distribuite, fino ad esaurimento, le cartine mute del centro Antico (senza i nomi delle strade). I partecipanti, utilizzando questa cartina, dovranno ritrovare le 19 piazze dove si svolgono contemporaneamente ogni 15 minuti altrettanti intrattenimenti (ricostruzioni storico leggendarie in chiave teatrale, musicale, folcloriche e di danza). Da ogni rappresentazione il pubblico apprenderà elementi per risolvere i quesiti della caccia al tesoro. Vince il singolo o la squadra che per prima entro le ore 23,50 in Piazza Matteotti porterà la cartina compilata. (REGOLAMENTO)


Tra le tappe del Tour:

Le streghe di Triora 
Rivive il dramma delle streghe di Triora condannate ingiustamente nel 1588.

Storia di Armati Popolani Danze e Duelli
Scene d’altri tempi ritornano in uno spaccato di vita medievale genovese

Genovesi: Mercanti, Ladri, Naviganti
Astuzie intrighi e nella genova d’atri tempi
I festeggiamenti per il ritorno Del Testadimaglio
Al ritorno della Crociate il popolo festeggia Guglielmo Embriaco

Il Fantasma di Stefano Raggi
In vita si suicidò nel campanile della chiesa, dove aveva cercato asilo politico, che sorgeva nei pressi della sua dimora

L’Inno nazionale
Rivive il ricordo di Goffredo Mameli con la prima versione dell’inno d’Italia

Il Bosco degli Dei
Un tempo antico bosco sacro agli Dei qui nel silenzio della notte è possibile incontrare divinità silvane e fatate presenze

Il Fantasma di Branca Doria
Con le mani ancora sporche di sangue per i delitti commessi, vaga nei pressi della sua antica dimora

Il Fantasma di Alessandro Stradella
Abile musicista, fu ucciso sulla gradinata della chiesa di Sa Pietro in Banchi, per questioni di donne

L’antica Danza Macabra
Per esorcizzare la paura della Morte il popolo si cimenta in una danza assieme alla Nera Signora

I Fantasmi Delle Streghe
Ritornano dopo 500 anni le anime delle vittime dei terribili processi che si consumarono in un antico borgo della Riviera Ligure di Ponente

La Profezia di Santa Brigida
Di passaggio a Genova durante un viaggio per Roma si narra che dalle alture del Peralto Santa Brigida vaticinò un oscuro presagio

L’arresto di Jacopo Ruffini
Di fede mazziniana, fu arrestato e incarcerato nelle carceri di palazzo Ducale, si suicidò o “fu suicidato”, con l’utilizzo di un pezzo di ferro sottratto alla porta della sua cella

Il Suicidio di Anna Schiaffino Giustiniani
Durante un ricevimento a palazzo le danze furono interrotte dalla notizia che la nobildonna si tolse la vita per l’amore non corrisposto a Camillo Benso Conte di Cavour

Le Donne di Genova: Madri Amanti Streghe
Le donne genovesi sulle note delle canzoni di Fabrizio De Andrè

La Leggenda del Tedesco Lussurioso
Dopo essersi intrattenuto con donne di Malaffare, fu ucciso in un imboscata nella seconda guerra mondiale, pare che il suo spettro vaghi ancora alla ricerca di piaceri proibiti


Le persone che non vorranno cimentarsi nella ludica competizione, potranno ugualmente seguire il Tour dando prova del loro senso di orientamento o essere accompagnate da guide turistiche che illustreranno oltre la storia dei luoghi le leggende ad esse legate.
In caso di pioggia l’iniziativa è rinviata a sabato 5 novembre.

INFO
: Tel 338.911.7161

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Loading...